Influenza aviaria – Gli ambientalisti insistono: stop alla caccia

74

Accettato un emendamento dei Verdi sui richiami vivi. Wwf: «primo passo, ma siamo a metà dell’opera»

Continua il tira e molla sulla chiusura della caccia relativamente al problema dell’influenza aviaria. Dopo il richiamo della Fao e la posizione Ue espressa da Franco Frattini, vicepresidente della commissione, le associazioni prendono ad insistere sulla necessità della chiusura.
Si deciderà domani in Commissione Sanità al Senato dove verrà presentato il decreto con le misure contro l’influenza aviaria. Il decreto potrà contenere un emendamento presentato da Loredana De Petris, senatrice dei Verdi, sulla sospensione della caccia con i richiami vivi.
Il blocco riguarderà i richiami vivi per gli anseriformi (anatre selvatiche) e caradriformi (come gli uccelli limicoli). «Un importante primo