Marche – I vari problemi del Quadrilatero

89

Una grande opera che presenta un impatto ambientale rilevante in un’area prioritaria per la conservazione della biodiversità nell’Ecoregione Mediterraneo come evidenziano gli studi condotti dal Wwf Italia a livello nazionale e come metteva già in evidenza il modello di rete ecologica regionale per le Marche elaborata dalla stessa Regione Marche

Riaperto in questi giorni nelle Marche il dibattito sul Quadrilatero, dibattito che il Wwf ha tenuto vivo in questi anni, adesso tutti i politici sono più cauti, ma alcune questioni, come fa notare il Wwf in questo comunicato, restano fuori dal dibattito e da qui le presenti puntualizzazioni.
Il problema vero, si fa notare, è che si mette in discussione solo l’assetto e l’operato della Quadrilatero SpA non la qualità dell’opera. In particolare nessuno entra nel merito della sottovalutazione dell’impatto ambientale e la qualità stessa del progetto, dovuto alle norme semplificatorie della Legge Obiettivo.
Il tema dell’impatto ambientale