Dal Cnr una t-shirt di ortica

53

E’ questa l’ultima frontiera del mercato dei tessuti naturali, che potrebbe avere una svolta grazie al basso impatto eco-sostenibile di questa pianta infestante ormai quasi del tutto dimenticata se non per usi para-medicinali

Magliette morbide come la seta, leggere come il lino, ma fatte di ortica. E’ questa l’ultima frontiera del mercato dei tessuti naturali, che potrebbe avere una svolta grazie al basso impatto eco-sostenibile di questa pianta infestante ormai quasi del tutto dimenticata se non per usi para-medicinali. Il merito va al Cnr che sta rivalorizzando una specie vegetale che nel passato ha avuto un ruolo di tutto rispetto, ma che oggi è nota più per gli effetti infestanti e urticanti che per le proprietà antiforfora e astringenti.
Fin dall’antichità, però, l’ortica si è rivelata preziosa alleata per la realizzazione di stoffe