A fine secolo ghiacciai addio sulle catene montuose del pianeta

298

Più a rischio i monti della Nuova Zelanda e quelli delle Ande. La previsione grazie ad un modello ad alta definizione

Alla fine di questo secolo le Ande, in sud America, perderanno più della metà del loro manto nevoso, le catene montuose europee e quelle del nord America ne perderanno quasi la metà, mentre in Nuova Zelanda tenderà quasi a scomparire. Questo è il panorama complessivo che prevedono i ricercatori del Laboratorio Nazionale Nordoccidentale del Pacifico Pnnl), un laboratorio di ricerca scientifica che fa capo al Doe (il Dipartimento dell’Energia, cioè il Ministero dell’Energia degli Usa).

La previsione è basata sui risultati di un nuovo modello ad alta risoluzione a scala secolare che i ricercatori del Pnnl hanno sviluppato e