Sostanze tossiche nei pc

75

Sotto accusa da parte dell’Associazione i computer di Apple e HP

I computer della Apple e della Hewlett Packard contengono sostanze tossiche in quantità preoccupanti. Lo rivela uno studio di Greenpeace che sottolinea anche come la HP menta sul proprio sito, dove afferma di aver eliminato da anni un ritardante di fiamma bromurato, il decaBDE, rinvenuto invece dalle indagini dell’associazione ambientalista.

Non solo, il portatile della HP mostra i livelli più elevati di alcuni ritardanti di fiamma bromurati, i Pbde, nella ventola. Con 262 milligrammi per chilo il Macbook della Apple contiene invece i livelli più alti, tra i 5 modelli testati (Acer, Apple, Dell, HP e Sony) di un’altra