Finanziaria – «Appena il 2,9 % di investimenti va all’ambiente

53

Il Wwf: bene energia, tutela del territorio, Anas e Fs. Giudizio negativo su fondo Inps e spese in infrastrutture- Una petizione contro la tassa sulle rassegne stampa

Esce lo screening sulle politiche ambientali del Governo a cura del Wwf, lanciato in occasione della presentazione della contro-manovra di Sbilanciamoci, e si scopre che l’investimento nel comparto ambientale (se alle spese previste sullo sviluppo sostenibile, parchi, tutela del mare, lotta all’abusivismo ed ecomafie, si aggiungono i fondi per la difesa suolo e le bonifiche) costituisce meno di 1/34 dell’intera manovra (poco più del 2,9 %, ovvero 1 miliardo di euro su 34,7). Lo screening analizza i diversi comparti previsti dalla manovra Finanziaria 2007.

Giudizio positivo, seppur con alcuni distinguo, nella parte normativa e delle tabelle del Ddl su: