Reach – Come attrezzarsi per i nuovi obblighi

288

Il provvedimento, che si fonda sul principio di precauzione, stabilisce disposizioni che si applicano alla fabbricazione, all’immissione sul mercato o all’uso di sostanze chimiche, in quanto tali o in quanto componenti di preparati o articoli, e all’immissione sul mercato di preparati

Il Parlamento europeo ha dato il via libera al nuovo regolamento sulle sostanze chimiche concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche, più noto con l’acronimo Reach (Registration, Evaluation and Authorisation of Chemicals). Presentato dalla Commissione nell’ottobre 2003 con lo scopo di sostituire più di quaranta testi legislativi esistenti con un unico provvedimento, il Reach ha l’obiettivo di assicurare un elevato livello di protezione della salute umana e dell’ambiente, inclusa la promozione di metodi alternativi per la valutazione dei pericoli che le sostanze comportano, oltre che la libera circolazione di sostanze nel mercato interno. Il provvedimento,