No alla strage di volpi

268

È la decisione del Consiglio di Stato dopo un ricorso della Lav in seguito ad una decisione della Provincia. «Manca una giustificazione all’abbattimento», questa la motivazione della sentenza

La Lav esprime grande soddisfazione per la decisione presa dal Consiglio di Stato che ha accolto la richiesta di sospensiva, presentata dalla Lav, del provvedimento della provincia di Rovigo che disponeva l’abbattimento delle volpi negli anni 2007 e 2008.

«(…) i provvedimenti relativi al controllo della volpe impugnati in primo grado risultano difformi dal paradigma normativo di cui al combinato disposto dell’art. 19 della legge quadro n. 157/1992 e dell’art.17, comma 2, L.R. n. 50/1993, nella misura in cui:
a) non risulta intervenuta la necessaria verifica, da parte dell’Infs, in ordine alla inadeguatezza di quei metodi ecologici considerati dalla