La crioconservazione per la salvaguardia di specie vegetali

89

Se ne parlerà nel corso di un meeting internazionale organizzato dall’Ivalsa-Cnr di Firenze che presenterà i risultati di questa tecnologia applicata ad antiche varietà di Citrus del XVI secolo, presenti in una collezione iniziata da Cosimo I de’ Medici

Oltre un terzo delle specie vegetali presenti nel mondo è sottoposto a erosione genetica o rischia addirittura l’estinzione. Anche numerose specie europee rientrano tra quelle minacciate. Per bloccare questa «emorragia» di risorse naturali e fare il punto della situazione, ricercatori e studiosi europei si incontreranno a Firenze, dal 10 al 12 maggio 2007, in un meeting sulla crioconsevazione dal titolo «Technology, application and validation of plant cryopreservation», organizzato dall’Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree (Ivalsa) del Cnr.
«La salvaguardia della biodiversità vegetale è di prioritaria importanza per la tutela del nostro patrimonio ambientale ? sostiene