Energia – L’Europa in campo con più decisione

166

Si vuole creare un vero mercato e garantire l’approvvigionamento

Oggi la politica energetica dell’Unione europea ha ricevuto nuovo slancio. La Commissione europea ha adottato un terzo pacchetto di proposte legislative intese a garantire che i consumatori possano effettivamente scegliere il proprio fornitore e tutti i cittadini europei possano fruire pienamente dei vantaggi disponibili. Le proposte della Commissione sono improntate ad un’ottica che pone in primo piano la scelta del consumatore, tariffe più eque, l’energia pulita e la sicurezza dell’approvvigionamento.
Il pacchetto promuove lo sviluppo sostenibile stimolando l’efficienza energetica e assicurando che anche imprese più piccole, ad esempio quelle che investono nelle fonti d’energia rinnovabili, abbiano accesso al mercato dell’energia.