Nucleare – Dalla fissione alla fusione

38

Usa, Europa e Giappone entro il 2030 attiveranno il primo reattore internazionale basato sulla fusione nucleare per scopi civili e quindi per la produzione di energia elettrica

Il nucleare ha rappresentato per molti anni la speranza dell’uomo di creare un’alternativa valida all’utilizzo di idrocarburi come fonte energetica.
Fin dagli anni 50, cioè dal momento in cui si è iniziato con la sperimentazione dell’energia nucleare, si pensava ad essa come all’investimento per il nostro futuro, perché inesauribile e pulita. Per la verità si considerava anche sicura, convinzione smentita dai fatti riguardanti la catastrofe di Chernobyl nel 1986.
La centrale, ormai obsoleta, vide un tragico errore di manutenzione umana trasformarsi in un drammatico incidente dalle dimensioni spropositate: la nube radioattiva fuoruscita investì il