Energia – In Emilia Romagna edifici risparmiosi

33

Approvati dalla Regione Atto per la Certificazione Energetica degli Edifici ed un Ordine del Giorno sul risparmio energetico. Muzzarelli: «Condizioni concrete per avere edifici meno energivori: meno costi e più benefici ambientali»

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ha approvato oggi l’Atto di Indirizzo e Coordinamento per la Certificazione Energetica degli Edifici ed un ordine del giorno, presentato da Gian Carlo Muzzarelli e Marco Monari (Pd), con il quale si impegna la Giunta regionale ad attivarsi per assicurare le migliori condizioni per un’applicazione integrale dell’Atto e per rendere efficace e tempestiva l’azione pubblica.
L’Atto di Indirizzo mira a raggiungere in particolare tre obiettivi: contribuire ad aumentare i risparmi di energia nel settore civile (che assorbe circa un terzo dei complessivi consumi energetici regionali); controllare la domanda energetica; incentivare la produzione