Cambia la struttura organizzativa dell’Arpa Piemonte

66

L’Agenzia è ora titolare di tutte le funzioni di tutela e controllo in materia ambientale

Con l’acquisizione delle competenze in materia di previsione e prevenzione dei rischi naturali, espressamente voluta dalla Regione Piemonte con la Legge Regionale 28/2002, l’Agenzia è ora titolare di tutte le funzioni di tutela e controllo in materia ambientale. Questo cambiamento ha comportato una profonda revisione della struttura organizzativa che è sfociata, nel febbraio del 2004, in un nuovo regolamento di organizzazione con il quale si ridisegna la struttura dell’ente definendola a livello centrale e territoriale secondo criteri di integrazione, coordinamento, flessibilità, interdisciplinarietà e specializzazione. In quest’ottica di cambiamento, riconoscendo priorità alle attività in grado di informare e istruire sullo stato dell’ambiente, si colloca oggi il rinnovamento del sito internet dell’Agenzia, rinnovato sia nella veste grafica sia nei contenuti secondo un approccio integrato e multidisciplinare.
Con il nuovo sito, Arpa si propone di facilitare l’accesso alle informazioni ambientali allo scopo di diffondere una cultura di tutela dell’ambiente. Le informazioni saranno fruibili soprattutto attraverso una serie di servizi informativi il cui numero, nelle intenzioni dell’Agenzia, dovrà aumentare nel tempo fino a coprire tutti gli ambiti di competenza. La scelta di favorire la lettura attraverso formati grafici risponde all’esigenza manifestata da un folto numero di utenti dei servizi che Arpa già rende disponibili su altri portali, tra i quali quello della Regione Piemonte. Approfondimenti riguardanti gli stessi servizi sono resi in ogni modo disponibili anche in altri formati nelle pagine interne del nuovo sito.
La sezione denominata «per saperne di più su», raccoglie inoltre documentazione d’approfondimento che è strutturata attorno agli argomenti sui quali Arpa svolge i suoi compiti istituzionali. Queste pagine illustrano sia il singolo elemento ambientale, collocandolo nel contesto regionale, sia le attività che Arpa svolge sul tema specifico. Nelle singole sezioni, specifica documentazione predisposta dall’Agenzia permette di indagare ulteriormente le materie sotto il profilo tecnico e normativo.
Arpa si propone infine di verificare periodicamente il gradimento del sito da parte dei visitatori per aderire sempre più alle esigenze d’informazione che lo sviluppo di una cultura ambientale farà nel tempo emergere.

(Fonte Arpa Piemonte)