«Qualità. Un’occasione per le pubbliche amministrazioni di migliorare organizzazione, efficienza, immagine»

70

Convegno nazionale promosso dall’Arpa Umbria. L’attenzione è stata focalizzata sugli effetti positivi che le Amministrazioni possono ottenere dall’implementazione di un sistema di gestione di qualità e ha fornito un quadro esatto della situazione nazionale

Nella consapevolezza che la qualità, come fattore strategico per migliorare le performance e la competitività, fa parte di una cultura aziendale sempre più condivisa, si è svolto lo scorso 13 maggio il convegno nazionale «Qualità. Un’occasione per le pubbliche amministrazioni di migliorare organizzazione, efficienza, immagine». L’incontro, promosso dall’Arpa Umbria, ha focalizzato l’attenzione sugli effetti positivi che le Amministrazioni possono ottenere dall’implementazione di un sistema di gestione di qualità e ha fornito un quadro esatto della situazione nazionale.
Diversi gli obbiettivi da conseguire: per Apat, qualità significa capacità di soddisfare le esigenze morali, materiali, sociali ed economiche scaturite dalla missione pubblica assegnata all’Agenzia dal legislatore; per Ambra Umbria vuol dire fare dell’Agenzia regionale un modello di competizione mirata al miglioramento del confronto con il sistema privatistico.