I Vigili del fuoco senza visite e rinnovo patenti

90

Denunciata una situazione al limite dell’agibilità per effetto di debiti e taglio finanziamenti

«Mentre dobbiamo vigilare sulla sicurezza nei luoghi di lavoro lavoriamo nell’insicurezza i Vigili del Fuoco non saranno più visitati da nessun ente sanitario. Col nuovo anno, infatti, è arrivata ai Comandi Provinciali comunicazione che l’ente sanitario delle Ferrovie dello Stato, convenzionato per le periodiche visite atte alla verifica dell’incondizionata idoneità psico-fisica del personale, ha sospeso la convenzione a causa del debito di circa 5 milioni di Euro accumulato nei suoi confronti dal Dipartimento dei VV.F. Analogo problema per il rinnovo delle patenti di guida per i mezzi speciali dei VVF: sospesa la convezione e non potendo rinnovare quelle del personale