Non ha più misteri il lupo nero

40

Lo studio del Dna nei lupi italiani e americani ha dimostrato che la mutazione nel gene che determina il colore nero nel lupo è estremamente simile a quella dei cani. Ciò significa che, con grande probabilità, i lupi dei due continenti hanno acquisito la colorazione grazie all’incrocio con cani dal mantello nero

Da tempo i ricercatori si interrogavano sulla strana colorazione nera del mantello di alcuni lupi. Finalmente un team internazionale ha studiato le cause genetiche che determinano il colore in molte razze di cani ed in alcune popolazioni di lupi. A fare la scoperta è stato un gruppo di studiosi americani con la collaborazione di ricercatori italiani dell’Ispra (Laboratorio di genetica dell’ex-Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica). I risultati, pubblicati sull’ultimo numero di «Science» (Science Express Reports del 5 Febbraio 2009), stanno suscitando grande interesse.

La collaborazione tra Italia, Canada e Stati Uniti non è casuale. Infatti, l’Appennino tosco-emiliano