Scuole in gara per realizzare un… nuovo «attrezzo» sportivo

39

Originale iniziativa di riciclaggio pescando nella tradizione locale e utilizzando materiali moderni

Riciclabile fa rima con versatile: i rifiuti cosiddetti «nobili» possono avere una nuova vita attraverso il recupero, il riutilizzo e il riciclo.
Siamo, ormai, abituati a vedere cucine realizzate in cartone riciclato, ad utilizzare caffettiere nate dal recupero di un numero non troppo elevato di vecchie lattine, ad indossare morbidi e caldi pile realizzati dal riciclo delle bottiglie di plastica.
L’utilizzazione dei materiali riciclabili è tale da consentire numerose applicazioni.
È su questo assunto che si basa la seconda edizione di «Rennpappe_09» organizzata dalla Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano con la collaborazione di Comieco (Consorzio nazionale imballaggi cellulosici) dal 5 al 9 marzo 2009.
A partire da remoti ricordi d’infanzia vissuti in un paese di montagna che si apriva timidamente al turismo invernale nasce la stravagante idea di proporre una chiave di lettura insolita della quanto mai tradizionale slitta.
La seggiovia del paese aveva i seggiolini di ferro, simili a sedie da giardino appese a una fune.
Con temperature che raggiungevano i 30°C sotto lo zero, sedersi non era piacevole, così gli addetti all’impianto offrivano agli sciatori un rettangolo di cartone, così che isolasse dal freddo eccessivo.
Questi cartoni ogni tanto cadevano dai seggiolini e i ragazzini li raccoglievano, vi si sedevano sopra e via giù per la pista.
Considerato l’impressionante sviluppo dell’attrezzatura per praticare sport invernali, perché non volgere per lo sguardo all’indietro e prendere spunto da queste forme semplici di divertimento per sperimentare un modo immediato e diretto di muoversi sulla neve?
Detto, fatto: gli studenti di 10 scuole nazionali e internazionali sono state invitate a Bolzano a partecipare al workshop/competizione Rennpappe, durante il quale dovranno progettare e realizzare in 2 giorni un nuovo «attrezzo» sportivo, servendosi esclusivamente di cartone e colla.
Ogni rennpappe (cartone da corsa) dovrà sopportare il peso di 2 persone durante due gare, una di discesa libera e una di slalom.
La gara si terrà sulla pista Ochsenweide di Obereggen – Ski Center Latemar, su di un percorso di circa 200 metri. Saranno inoltre premiate le rennpappen più originali.
Interessante il video dell’edizione 2007 della medesima iniziativa.

(Lucia Angiulli)
(17 Febbraio 2009)