Nucleare – Potè più il denaro che l’ambiente

69

Anche per il Mit le spese sono insostenibili. I costi raddoppiati in tre anni. Ma la strada per la sostenibilità non è questa

Stop al nucleare perché manca la copertura finanziaria. È questo il mondo che aspetta i nostri figli. Una società rigidamente legata alla vecchia logica economica che prescinde dai valori, dall’etica e dalla sostenibilità. E meno male che Tremonti, all’inizio della crisi finanziaria, aveva auspicato nuove regole… forse sempre nello stesso solco con qualche controllo in più.
Certo non spetta al Tesoro un discorso ideologico ma che deserto (anche dei giornali ambientali) nel commentare la notizia.
Che il nucleare fosse caro lo avevano detto in tutte le maniere Verdi e ambientalisti, però a loro non si poteva dare ragione… Lo ha