Calabria – Quelle chiazze sono alghe

205

Questo è l’esito dei controlli eseguiti dall’Arpa Calabria sui prelievi algali effettuati lungo la costa tirrenica cosentina

I controlli effettuati sulle grandi chiazze di colore verdastro a pochi metri dalla battigia, comparse in questi ultimi giorni lungo la costa tirrenica dell’alto Tirreno cosentino,  hanno riscontrato solo fioriture algali non tossiche.

La settimana di ferragosto la stessa situazione si era presentata nel tratto di costa tra Fiumefreddo ed Amantea.

I campionamenti e le successive analisi sono state effettuate dal Dipartimento provinciale di Cosenza dell’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria), diretto dalla Dr.ssa Giuseppina Fiumanò.

Per la preoccupazione sorta tra i residenti e i turisti presenti nella zona, nei giorni scorsi, l’Arpacal sta effettuando ulteriori approfondimenti, con un monitoraggio che prosegue lungo tutta la costa tirrenica cosentina.

(Fonte Arpacal)