«Uniamo le Energie», puntiamo al sole

392

L’interesse generato dalla manifestazione torinese e dalla biennale Ecoefficiency, organizzata da Environment Park, ha attirato oltre 35.000 visitatori

Si è conclusa «Uniamo le Energie», la manifestazione organizzata dalla Regione Piemonte all’interno delle strutture di Torino Esposizioni, che ha rappresentato un punto di incontro di diversi eventi volti a promuovere e a sostenere il ricorso all’utilizzo di energie rinnovabili e a sottolineare l’importanza del risparmio energetico su tutti i fronti.

All’interno di questa vetrina si è inserita «Energethica Piazza Torino», una delle manifestazioni locali organizzate dal Circuito di Energethica, che ha ospitato, tra espositori e marchi rappresentati, 59 aziende a testimonianza dell’impegno verso un settore in costante sviluppo e solido anche in questo periodo di crisi.

L’interesse generato da «Uniamo le Energie» e dalla biennale Ecoefficiency, organizzata da Environment Park, ha attirato un grande numero di visitatori (oltre 35.000 secondo le statistiche degli organizzatori) appartenenti a svariate categorie (istituzioni, amministratori, professionisti, imprenditori e utenti) che hanno potuto documentarsi nelle varie aree dimostrative e nei convegni ed avere una panoramica sul mercato piemontese visitando gli stand presenti ad Energethica Piazza.

Un messaggio importante nei confronti di queste tematiche e di tutto ciò che vi si collega viene direttamente dalla Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso, che ha dichiarato ai giornalisti: «È il sole l’energia su cui dobbiamo puntare. Dal sole dipende tutto: vento, maree, biomassa. Le energie rinnovabili sono uno dei pochi settori ad alta intensità di occupazione e di crescita. Solo puntando sulla green energy rimetteremo in moto l’economia».

(Fonte Emtrad)