Il Campus di Bari «palcoscenico» per una notte

90
teatro spettacolo

Occasione per soffermarsi sulle tematiche di maggiore interesse quali la raccolta differenziata, fonti rinnovabili e risparmio idrico, a tal proposito verrà allestito un punto di raccolta firme per la campagna referendaria di pubblicizzazione dell’acqua

Grande attesa per questa notte. A partire dalle ore 20 partirà la notte bianca nel Campus universitario di Bari.

La serata è organizzata dalla lista studentesca Link Bari nell’ambito delle attività autogestite dagli studenti. Per una notte il Campus diventerà palcoscenico di spettacoli teatrali, musicali, rassegne cinematografiche, danza, mostre fotografiche e pittoriche.

Leit motiv dell’iniziativa la libertà di espressione in tutte le sue forme e applicata a tutti gli ambiti.

Parteciperanno alla manifestazione associazioni culturali, di categoria e il Circolo di Bari di Legambiente che accoglie volentieri l’invito fatto dall’associazione studentesca, promotrice dell’evento. Sarà questa un’ulteriore occasione per affermare la presenza del circolo sul territorio; il suo essere tra i ragazzi e gli studenti per informare, sensibilizzare, sostenere ed educare.

L’università è da considerare in primis una comunità di studenti, docenti, lavoratori. Un luogo di costruzione di socialità e comunità dal quale partire per diffondere e stimolare comportamenti rispettosi nei confronti dell’ambiente.

Legambiente Bari sarà presente con un gazebo e con l’intero staff dei volontari che si occuperanno di avvicinare i ragazzi, informare e distribuire materiale informativo sulle tematiche di maggiore interesse quali la raccolta differenziata, fonti rinnovabili e risparmio idrico, a tal proposito verrà allestito un punto di raccolta firme per la campagna referendaria di pubblicizzazione dell’acqua.