Ricerca e globalizzazione

167

Certo che a rileggere le ricostruzioni della storia dello sviluppo industriale, iniziato nel 700, c'è comunque da rimanere sorpresi per la quantità dei cambiamenti formali avvenuti, ma anche per la quantità dei cambiamenti sostanziali non avvenuti e, anzi, in alcuni casi, per il peggioramento della qualità di vita e dell'ambiente che ne è derivato. La […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.