Concorso letterario «Michele Lessona. Scienziato di molte arti»

91

Il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, con la recente stampa del volume «Michele Lessona. Scienziato di molte arti» di Andrea Scaringella, fatta in coedizione con Daniela Piazza Editore, ha inaugurato la  nuova collana Naturalisti dedicata alla  biografia di illustri studiosi,  italiani e stranieri, che hanno contribuito a diffondere nuove idee e animato il dibattito nella comunità scientifica internazionale.

Lo scorso novembre, durante la giornata di studi incentrata sulla figura poliedrica del naturalista piemontese, zoologo di lunga carriera, appassionato divulgatore delle teorie darwiniane, ha preso forma l’idea di un concorso letterario dedicato proprio a Michele Lessona, scienziato di molte arti, secondo l’amico Giosuè Carducci, Naturaliste de Salon, come ebbe e definirlo una dama piemontese. Il suo nome compare spesso nella letteratura ottocentesca, che si parli di animali e piante ma anche di  argomenti diversi, e di grande rilievo fu la sua attività come direttore del regio Museo Zoologico dell’Università di Torino, istituzione alla quale dedicò molte cure, incrementando le collezioni e attuandone il trasferimento a palazzo Carignano. Oggi come allora il principale obiettivo per un museo di scienze rimane quello della promozione e della divulgazione della cultura scientifica a ogni livello. E’ con questo spirito che il Mrsndi Torino propone al grande pubblico un concorso letterario a tematica naturalistica, poiché la scrittura continua a essere uno degli strumenti più efficaci e diretti per trasferire le esperienze comuni e personali, far emergere emozioni e stimolare riflessioni.

Il concorso si divide in due sezioni: «Racconti» e «Saggi» ed è aperto a concorrenti di tutte le età. Al suo interno, due sottosezioni sono riservate agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Per tutti, gli argomenti proposti sono: collezioni naturalistiche piccole e grandi; viaggi vicini e lontani in mezzo alla natura; strategie di sopravvivenza di animali e piante; la natura è un bene di tutti da difendere; esplorazioni nel mondo sottomarino ed esplorazioni nel mondo sotterraneo.

La partecipazione prevede la stesura in formato word di un testo inedito, in lingua italiana, della lunghezza massima di 5 cartelle (20.000 caratteri spazi inclusi), da inviare entro il 31 maggio 2012 all’indirizzo: biblioteca.mrsn@regione.piemonte.it.

La commissione giudicatrice, presieduta da Silvia Lessona, pronipote dello scienziato, sarà formata da naturalisti, docenti e divulgatori. I primi 5 classificati saranno proclamati entro il 31 ottobre 2012, i loro racconti pubblicati sul sito web del Museo ed eventualmente raccolti all’interno di un volume antologico del Museo.

Il testo dal bando di concorso è scaricabile dal sito del Mrsn all’indirizzo http://www.regione.piemonte.it/museoscienzenaturali/cdi/concorso_lessona.htm

(Info: Biblioteca Tel. 011.4326339 | Ufficio Comunicazione del Museo Regionale di Scienze Naturali ed Ecomusei: Tel. 011.4326311 – 011.4325189 – 011.4326333 | Cell. 335.1817753 | Fax 011.4326320 | www.mrsntorino.it | comunicazione.mrsn@regione.piemonte.it)