In Giappone piogge da… diluvio universale

94

Tutta la regione di Kyushu, a sud del Giappone, è diventata una vasta area fangosa e le frane si susseguono con un certo ritmo e i morti sono già 20 e i dispersi 30. Sull’isola di Kumamoto 12mila famiglie sono fuggite, abbandonando le loro case. Nel giro di 8 ore sono cadute dal cielo 500 millilitri, addirittura 100 millilitri in una sola ora

Il sud del Giappone da giorni è in balia di un fenomeno meteo mai riscontrato prima: piogge torrenziali si abbattono da oltre una settimana senza tregua. Solitamente piogge così devastanti e copiose si registrano spesso nel periodo dei monsoni, ma di tale intensità al massimo possono durare mezza giornata. Che durino una settimana incessantemente e violentemente non si registra in nessuna parte del mondo. Sta di fatto che tutta la regione di Kyushu, a sud del Giappone, è diventata una vasta area fangosa e dove le frane si susseguono con un certo ritmo e dove i morti sono già 20 e i dispersi 30.

Sull’isola di Kumamoto 12mila famiglie sono fuggite, abbandonando le loro case. La Japan Meteorological Agency ha dichiarato che questo è un evento «da diluvio universale». Nel giro di 8 ore sono cadute dal cielo 500 millilitri, addirittura 100 millilitri in una sola ora. Un evento che non ha precedenti nella storia climatica e meteo del Giappone.

Per gli scienziati è l’ennesima prova che cominciano a manifestarsi gli effetti del riscaldamento globale del pianeta. E c’è ancora qualcuno che dice che è tutto regolare e che i climatologi e gli ambientalisti, come noi di Accademia Kronos, si divertono a terrorizzare la gente…

(Fonte Accademia Kronos)