Gas serra – Prorogato… il registro delle imprese

183

Per la registrazione on line ci saranno due mesi in più. Il ministro Clini: «Un segno di attenzione per un sistema produttivo già in profonda difficoltà». E non ci saranno ulteriori proroghe. Sono interessati dal registro e dalla proroga migliaia di imprese, fra le quali quelle di settori come antincendio, refrigerazione e condizionamento, autofficine e demolitori

È stato prorogato di 60 giorni il termine per l’iscrizione al registro di persone e imprese che gestiscono apparecchiature contenenti gas serra.
«Per semplificare e consentire agli operatori adempimenti a “km zero” – afferma il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini – abbiamo puntato sull’iscrizione on line, ma poiché il rush finale di troppi interessati rischia di mettere in crisi anche la tenuta informatica del sistema ci è sembrato più ragionevole concedere qualche giorno in più. Vuole essere un segno di attenzione per un sistema produttivo già in profonda difficoltà, e nulla di più. Non ci saranno, pertanto, ulteriori proroghe».
Sono interessati dal registro e dalla proroga migliaia di imprese, fra le quali quelle di settori come antincendio, refrigerazione e condizionamento, autofficine e demolitori.

Il Decreto