Ancora variabilità

160

Venerdì tempo primaverile quasi ovunque, anche se a partire dalle regioni nord occidentali inizierà a peggiorare. Segno questo che il prossimo week end al nord e al centro sarà caratterizzato ancora dalla variabilità, con qualche temporale nelle zone più interne del centro nord. Meglio la situazione al Sud, in particolare sulle due isole maggiori

La settimana appena trascorsa è stata una settimana dal tempo incerto e dalle temperature scese di qualche grado rispetto alla media stagionale soprattutto al nord e al centro. Si sono registrate anche nevicate sulle Alpi a partire da 800 metri, mentre sull’Appennino centro settentrionale è nevicato sopra i 1.200 metri. Verso la fine della settimana poi una violenta ma rapida ondata di maltempo ha investito soprattutto le coste tirreniche con grandinate e trombe marine lungo i litorali nord del Lazio. Poi domenica la tregua e la variabilità estesa su gran parte delle regioni. Vediamo cosa ci porterà la settimana entrante.

Le previsioni

Una Pasquetta con tempo incerto al nord e su parte del centro, con piogge a tratti soprattutto su Toscana, Marche, Umbria e Lazio. Tempo migliore al sud con ampie schiarite. I mari settentrionali da poco mossi a mossi. Quelli centrali più mossi. Da poco mossi a calmi i mari meridionali. Temperature nella media stagionale. Martedì ancora estrema variabilità al centro nord. Tempo in peggioramento invece al Sud. Durante il giorno nubi più estese al centro con possibili piogge, mentre al nord in serata il tempo migliora.
Da Mercoledì un vortice depressionario interesserà il medio e basso Adriatico apportando piogge anche forti su Puglia e Calabria. Colpi di vento sulla Calabria Ionica e sulla Basilicata. I mari al Sud da poco mossi a mossi, stazionari gli altri mari. Meglio la situazione al nord dove prevarrà la variabilità, con ampie e momentanee schiarite e temperature in aumento. Al centro invece il tempo sarà perturbato e le temperature saranno in lieve diminuzione.
Giovedì dai quadranti settentrionali spireranno venti più freschi e questo spazzerà via le nubi in molte regioni del nord e del centro. Al Sud invece cieli a tratti coperti e piogge sparse. La situazione tuttavia volgerà verso il meglio in serata quasi ovunque.
Venerdì tempo primaverile quasi ovunque, anche se a partire dalle regioni nord occidentali inizierà a peggiorare. Segno questo che il prossimo week end al nord e al centro sarà caratterizzato ancora dalla variabilità, con qualche temporale nelle zone più interne del centro nord. Meglio la situazione al Sud, in particolare sulle due isole maggiori.