In una mostra Murgia ed ecosostenibilità

189
murgia

Si inaugura a Gioia del Colle e potrà essere visitata sino al 26 gennaio. L’obiettivo generale dell’evento è di sensibilizzare attraverso l’arte visiva i cittadini, i turisti, e le nuove generazioni al rispetto per la natura e il paesaggio dei territori in cui viviamo

«I colori della Murgia» è il titolo di una mostra per promuovere l’ecosostenibilità. La manifestazione si inaugura a Gioia del Colle mercoledì 14 e potrà essere visitata sino al 26 gennaio.
La mostra sarà inaugurata alle 17,30 ed è promossa dal Centro Teseo e dal Cnr.

L’obiettivo generale dell’evento è di sensibilizzare attraverso l’arte visiva i cittadini, i turisti, e le nuove generazioni al rispetto per la natura e il paesaggio dei territori in cui viviamo.

I colori della Murgia hanno ispirato artisti, fotografi e poeti come Michele Agostinelli, Antonella Berlen, Cesare Cassone, Bartolina Li Volsi, Giovanni Miali, Paolo Sciancalepore e Mimmo Castellaneta (Laboratorio di Fotografia dell’Ute di Gioia del Colle) che con le loro opere offriranno una panoramica meravigliosa della natura a volte aspra, a volte sognante di una parte del territorio pugliese, particolarmente accattivante come il Sud-Est della Puglia.

All’inaugurazione prenderanno parte Rosa Maria Capozzi, coordinatrice del progetto T.He.T.A., la naturalista Daniela Paradiso e la scrittrice e giornalista Bianca Tragni, autrice di versi deliziosi sulla sua Murgia.