Un dossier utile per capire cosa si farà a Parigi

177

I cambiamenti climatici non sono un argomento per specialisti o che ci riguardano solo se dobbiamo andare al mare o a sciare. Riguardano le scelte edilizie, quelle dell’espansione delle zone urbane, i nuovi materiali, i nostri stili di vita, dell’alimentazione e dell’agricoltura, dei movimenti migratori e delle conseguenti tensioni nel mondo. I problemi non dovrebbero affrontarsi quando arrivano ma la cultura e la conoscenza dovrebbero permetterci di prevenirli, cosa che non si è fatto fino ad ora

Il Dossier di Accademia Kronos

Dal 30 novembre all’11 dicembre si svolgerà a Parigi il summit sul clima. È un appuntamento molto atteso e forse caricato da molte aspettative perché si ritengono i tempi maturi per prendere decisioni storiche per fermare l’avanzata dell’effetto serra. Anche perché alcuni ritengono che si è ormai troppo vicini al punto di non ritorno essendo in atto fenomeni evidenti di discontinuità con il clima che tutti conoscono ed hanno memoria.
L’associazione Accademia Kronos ha deciso di offrire un documento capace di entrare nel merito dei lavori che si terranno a fine novembre a Parigi nell’ambito del summit sul clima. Questo Dossier pertanto si propone di dare informazioni utili sul fenomeno dei cambiamenti climatici e, nel contempo, individuare soluzioni realistiche per evitare la temuta crisi climatica globale. È questo uno strumento che riteniamo utile diffondere, e per questo proponiamo anche noi. Dovrebbe essere oggetto di riflessione: dalle scuole alle istituzioni. Le firme dei servizi sono di personaggi d’alto livello scientifico, una garanzia per il contenuto di questo dossier.
I cambiamenti climatici non sono un argomento per specialisti o che ci riguardano solo se dobbiamo andare al mare o a sciare. Riguardano le scelte edilizie, quelle dell’espansione delle zone urbane, i nuovi materiali, i nostri stili di vita, dell’alimentazione e dell’agricoltura, dei movimenti migratori e delle conseguenti tensioni nel mondo. I problemi non dovrebbero affrontarsi quando arrivano ma la cultura e la conoscenza dovrebbero permetterci di prevenirli, cosa che non si è fatto fino ad ora.

> Il Dossier di Accademia Kronos