L’Eterofobia sta eliminando la diversità del mondo

213

È la malattia della nostra epoca industriale che sta producendo razzismo, antropocentrismo, omofobie, nazismi, fascismi, specismi e tutte quelle forme d'intolleranza e violenza nei confronti di ciò che c'è di più prezioso al mondo, ovvero la diversità biologica, umana e culturale, non cesseranno di esistere, ripetendosi con brutali atti di forza, come sempre accaduto nella […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.