Biocarburanti – L’Ue li riduce al 4% entro il 2015

301
biocarburanti

Le principali associazioni ambientaliste avevano messo in guardia sulle gravi conseguenze che l’espansione dei biocarburanti sta portando a importanti ecosistemi (soprattutto foreste e torbiere) oltre alle minacce per la sicurezza alimentare

Il parlamento europeo ieri sera ha votato per una significativa riduzione dell’obiettivo originario, che prevedeva di portare la quota di biocarburanti al 10 per cento entro il 2020.
La Commissione ambiente del Parlamento di Strasburgo ha abbassato l’obiettivo al 4 per cento, da raggiungersi entro il 2015. Tale obiettivo comprenderà inoltre l’impiego di automobili elettriche o all’idrogeno, riducendo ulteriormente l’impiego di biocarburanti.

Le principali associazioni ambientaliste avevano messo in guardia sulle gravi conseguenze che l’espansione dei biocarburanti sta portando a importanti ecosistemi (soprattutto foreste e torbiere) oltre alle minacce per la sicurezza alimentare. Secondo le associazioni ambientaliste, anche dal