Caccia – Ambientalisti, agricoltori e cacciatori contro lo stravolgimento della legge 157

262

Avviato dalle associazioni un tavolo di lavoro congiunto

«Chiediamo al Parlamento di fermare l’iter dei disegni di legge sulla caccia presentati da diversi parlamentari nei giorni scorsi e assegnati alla Commissione Ambiente del Senato, tutti finalizzati a stravolgere nei suoi principi fondamentali l’attuale normativa. Una legge, la 157/92, che ha saputo, invece, mettere insieme differenti esigenze sociali ed economiche, nel rispetto della conservazione dell’importante patrimonio faunistico custodito in Italia, del ruolo degli agricoltori e di una caccia sostenibile ed è, per altro, l’unico testo in vigore in Italia sulla tutela della fauna».

Questo il forte messaggio unitario lanciato da Amici della Terra, Arcicaccia, Coldiretti, Confagricoltura, Confederazione Italiana