Clima – Africa la più penalizzata e con minori aiuti

297

È stato sottolineato dal Segretario esecutivo dell’Unfccc al summit di Dakar in Senegal. Attualmente solo l’1,4% dei 3.700 progetti nella pipeline dell’Unfccc sono nell’Africa sub‐Sahariana

Si è concluso oggi a Dakar (Senegal) l’Africa Carbon Forum per promuovere maggiori investimenti nel mercato del carbonio nei Paesi Africani.
Intervenendo al Forum, il Segretario esecutivo dell’Unfccc, Yvo de Boer, ha sottolineato che l’Africa è il Paese maggiormente colpito dai cambiamenti climatici, ma è anche quello che usufruisce in misura minore dei benefici dell’attuale regime internazionale sul clima, una situazione che richiede il coinvolgimento e l’impegno congiunto dei leader africani nelle negoziazioni sui cambiamenti climatici attualmente in corso.

In occasione dell’evento, la Banca Mondiale ha presentato un rapporto che mette in evidenza