Dimezzati gli incendi, ha funzionato l’intelligence della Forestale

242

La Campania la regione «più calda», la Puglia con la maggiore superficie boscata percorsa dal fuoco

«Se quest’estate gli incendi boschivi in Italia sono diminuiti del 50 per cento non è stato solo per il miglioramento delle condizioni climatiche, ma anche per il lavoro di intelligence svolto dal Corpo forestale dello Stato nel contrasto ai crimini incendiari».
Così commenta il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Luca Zaia, in occasione della presentazione dei dati forniti dal Corpo forestale dello Stato a chiusura della campagna antincendio boschivo 2008.
«La politica della tolleranza zero contro gli incendiari – prosegue il Ministro – così come l’inasprimento delle