«E’ sull’acqua che si gioca la sfida per un futuro senza guerre»

273
acqua1

Ad esserne convinti Alex Zanotelli, missionario comboniano e ispiratore della rete Lilliput e Riccardo Petrella, neo presidente dell’Acquedotto pugliese

(Nostro servizio) – «Il nostro futuro si gioca sull’acqua, il futuro di tutto il mondo. Il tempo del petrolio si deve chiudere, è un falso problema, il nodo cruciale è l’acqua. Bisogna dire che il muro che Israele ha alzato per proteggersi circonda di fatto tutta la riserva idrica disponibile, se decidesse di terminare l’erogazione i palestinesi muoiono». Alex Zanotelli, missionario comboniano e promotore della rete Lilliput allarga gli scenari del Forum aperto a Bari a livello mondiale, perchè «quando parliamo di economia dobbiamo uscire fuori dalla nostra. Io non posso accettare un sistema economico e finanziario che permette a