Ecolabel – Il progetto «A scuola di ecoturismo» dell’Arpat

287
carrozzella cavalli turismo

Nella settimana dell’Ecolabel un seminario informativo per gli operatori del settore e gli istituti ad indirizzo turistico della toscana: «L’Ecolabel Europeo per turismo sostenibile in Toscana»

Il 9 ottobre 2006 si svolgerà presso la sede centrale di Arpat, il seminario «L’Ecolabel Europeo per turismo sostenibile in Toscana». L’iniziativa è organizzata nell’ambito della European Flower Week, la settimana di promozione del marchio Ecolabel promossa dalla Commissione Europea. L’Ecolabel è il marchio europeo che identifica i prodotti e i servizi che rispettano precisi criteri ambientali decisi dalla Commissione Europea, garantisce prestazioni equivalenti ai prodotti della stessa categoria con un minor impatto sull’ambiente. La settimana del Fiore si svolgerà dal 9 al 15 ottobre prossimi e vi parteciperanno 8 paesi europei: Repubblica Ceca, Finlandia, Malta, Spagna, Lettonia, Danimarca, Italia e Portogallo, in quest’occasione ogni Stato Membro organizzerà eventi, che è possibile consultare on line per promuovere il marchio e sensibilizzare il pubblico al consumo consapevole.
In Italia è l’Apat (Agenzia nazionale per la Protezione dell’Ambiente e per i servizi tecnici), che si occupa del coordinamento della campagna al livello nazionale, dando visibilità alle iniziative promosse dalle Agenzie Regionali e altri enti tramite il proprio sito e il sito www.ecolabelweek.apat.it specificatamente dedicato all’evento.
Il seminario del 9 ottobre, organizzato nell’ambito del progetto «Attività di promozione e diffusione dell’informazione relativa al marchio europeo Ecolabel» con la collaborazione di Apat, si rivolge a tutti i soggetti pubblici e privati che operano a vario titolo nel settore turistico-ricettivo, e vuole essere un’occasione di approfondimento, di informazione e di promozione delle opportunità offerte dal marchio Ecolabel europeo per i servizi di ricettività, nonché degli strumenti di supporto predisposti dalla Regione Toscana per la qualificazione dell’offerta turistica regionale.
Il seminario rappresenta anche il primo appuntamento del progetto «A scuola di eco-turismo», promosso da Arpat come azione sinergica prevista nel programma di attività del Sistema toscano di Educazione Ambientale e destinato agli Istituti di istruzione secondaria ad indirizzo turistico della Toscana.
Il progetto «A scuola di ecoturismo» si pone gli obiettivi di coinvolgere la scuola sui temi innovativi del turismo sostenibile, di arricchire il bagaglio professionale degli insegnanti in relazione ai temi della sostenibilità ambientale del settore turistico, con particolare riferimento al marchio Ecolabel europeo, nonché di coinvolgere direttamente i ragazzi sulla tematica del consumo consapevole (o critico) facendo acquisire loro la consapevolezza di poter essere essi stessi promotori della tutela ambientale nella loro futura attività professionale.
Il percorso educativo del progetto inizierà con il seminario in questione, e proseguirà già nel pomeriggio dello stesso 9 ottobre con un Laboratorio di progettazione riservato agli insegnanti interessati al progetto, al quale parteciperà la compagnia teatrale «Pupi e Fresedde – Teatro di Rifredi» che curerà gli interventi teatrali previsti dal progetto, che integreranno gli interventi di approfondimento tecnico svolti in classe da parte di operatori di Arpat. (s. r.)

(Fonte Arpat)
(08 Ottobre 2006)