Gli Usa puntano all’idrogeno

418

Un incremento significativo di auto circolanti potrebbe avvenire entro il 2015 e per il 2020 potrebbero circolare circa due milioni di veicoli

Si prevede che possa esserci una crescita di 60 milioni di veicoli alimentati ad idrogeno entro il 2035 e di 200 milioni entro il 2050. È quanto prevede il National Research Council in un rapporto presentato al Congresso americano. Secondo il rapporto gli investimenti da parte del governo statunitense previsti sono 55 miliardi di dollari tra il 2008 e il 2023, mentre l’industria privata investirà oltre 145 miliardi di dollari nello stesso periodo.
Gli Usa quindi puntano sull’idrogeno che dovrebbe poter ridurre in maniera significativa la dipendenza dal petrolio.
Ma per rendere questi veicoli competitivi in Usa