«Il girone delle polveri sottili»

271

Incontro con Stefano Montanari, autore del libro sulle nanoparticelle, e noto ricercatore pionieristico in questo campo

Studi e ricerche sull’inquinamento ambientale hanno drammaticamente dimostrato con sempre maggiore evidenza come questo impatti negativamente con la salute dell’uomo.
Sulle differenti forme di contaminazione molto si conosce, ma ben poco è noto su forme più subdole di inquinamento che, nascondendosi in una ancora poco studiata «invisibilità», colpiscono, minandola seriamente, la salute degli individui.
Si tratta dell’inquinamento da nanoparticelle, minuscoli corpuscoli presenti nell’aria che inaliamo ogni giorno, ignari del pericolo che questi rappresentino per il nostro organismo.
La scoperta delle relazioni fra cosiddette nanopatologie ed alcune malattie che da esse scaturiscono, si deve (nel racconto dell’ultimo libro di Montanari «Il