Il Piemonte investe contro la fuga dei cervelli

263

Un accordo fra Enti prevede, per vari programmi, 40 milioni di euro. Interessati: Regione Piemonte e Cnr, Inrim, Infn, Enea

È stato firmato ieri a Roma l’accordo tra la Regione Piemonte e il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), l’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (Inrim), l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), e l’Ente per le Nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente (Enea) a sostegno dei ricercatori italiani. Obiettivo dell’accordo non è solo l’aumento del numero di ricercatori impegnati negli Istituti di Ricerca piemontesi, ma l’innalzamento del livello complessivo della qualità e dell’efficacia del sistema.

L’accordo avrà una durata triennale e prevede per questo primo anno l’attivazione di 45 assegni di ricerca biennali e 14 «visiting scientist» per una spesa a