Ispra – «Precari a spasso», la protesta si sposta in piazza

256

Contro l’emendamento presentato dal Governo all’art. 37 del disegno di legge A.C. 1441-quater, che annulla le stabilizzazioni di oltre 200 lavoratori i quali in base alle ultime due Finanziarie avrebbero diritto all’assunzione a tempo indeterminato, e blocca la possibilità di proroga per 700 contratti temporanei in scadenza nell’Istituto entro fine 2008

Prosegue la lotta dei dipendenti precari dell’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) contro l’emendamento presentato dal Governo all’art. 37 del disegno di legge A.C. 1441-quater, che annulla le stabilizzazioni di oltre 200 lavoratori i quali in base alle ultime due Finanziarie avrebbero diritto all’assunzione a tempo indeterminato, e blocca la possibilità di proroga per 700 contratti temporanei in scadenza nell’Istituto entro fine 2008.

Oggi è proseguita l’occupazione delle sedi, con una iniziativa di visibilità a Piazza Indipendenza, nei dintorni della sede Ispra di via Curtatone a