Sette mesi per preregistrare le sostanze chimiche

403
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si stima che circa 30.000 sostanze chimiche attualmente in uso devono essere preregistrate presso l’Agenzia europea per le sostanze chimiche (Echa) tra il 1° giugno e il 1° dicembre 2008. La registrazione preliminare, che è gratuita, costituisce la prima fase di un processo, della durata di 11 anni

Il primo giugno 2007 è entrato in vigore Reach, Regolamento europeo concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione di alcuni tipi di uso delle sostanze pericolose, ma la scadenza del 1° giugno 2008 è il primo momento di inizio dell’iter di «registrazione», che è uno dei momenti essenziali dell’applicazione del Regolamento.

Cos’è Reach?

Reach è un regolamento dell’Ue che impone ai fabbricanti e agli importatori di sostanze chimiche di valutare sistematicamente e gestire i rischi che le sostanze chimiche possono comportare per la salute e l’ambiente. Dal 1° giugno 2008 è scattata la fase