Un laurea a distanza in Scienze dei Beni Culturali e Ambientali

77

Le attività in presenza si potranno tenere ad Argenta (FE) presso il Polo Tecnologico e Didattico, ad Isernia (Molise) presso la sede del Cerp (Centro Europeo di Ricerche Preistoriche) oppure nella sede dell’Ateneo ferrarese

Il corso di laurea in Scienze dei beni culturali e ambientali segue una modalità didattica «a distanza» per tutti gli insegnamenti previsti dal piano degli studi; questo consente anche a coloro che sono già professionalmente occupati o che risiedono lontano dalla sede di Ferrara, di intraprendere un percorso universitario di loro interesse. I materiali didattici saranno consegnati agli studenti su supporto cartaceo, su CD Rom o inseriti in rete, nel sito del Carid.
Il percorso formativo sarà focalizzato, secondo un approccio interdisciplinare, sull’Uomo e l’Ambiente naturale, analizzati nella loro interezza e nel loro reciproco rapporto, dal punto di vista