Rifiuti – L’Italia «differenzia» ancora poco

76

Lieve miglioramento ma la discarica ospita il 67% dei rifiuti urbani e solo circa il 10% è avviato al recupero energetico contro un obiettivo ideale del 20%. Aumentano i rifiuti speciali

L’impegno cresce ma nell’Italia dei rifiuti la forbice tra obiettivi e risultati è ancora ampia. Gli italiani continuano a produrre immondizia, 29,8 milioni di tonnellate nel 2002 (+1,3% rispetto al 2001 che aveva registrato +1,6% rispetto al 2000) ma meno del biennio boom ’98-’99; la raccolta differenziata, a parte i picchi del Nord, al Sud è ancora molto limitata anche se in aumento; la discarica ospita il 67% dei rifiuti urbani e solo circa il 10% è avviato al recupero energetico contro un obiettivo ideale del 20%. Capitolo a parte i rifiuti speciali che sono aumentati del 50% tra il