Per l’agriturismo crescita costante

80

Le prime stime sul 2003 indicano una crescita dell’offerta (in termini di nuove aziende attive) vicina all’8,5% e una crescita di posti letto del 9%. Per il fatturato del settore si stima un aumento del 5,4%, che lo porta a 750 milioni di euro. Grazie ad un lieve incremento medio dei prezzi, il ridimensionamento del fatturato della singola azienda è contenuto entro il 3%

L’andamento della stagione agrituristica è ormai delineato. In presenza di un mercato del turismo sostanzialmente «fermo», il dieci per cento di contrazione delle presenze nelle aziende agricole, secondo Agriturist, è sostanzialmente un successo che conferma il momento felice dell’agriturismo. Ma deve far riflettere.
Le prime stime sul 2003 indicano una crescita dell’offerta (in termini di nuove aziende attive) vicina all’8,5% e una crescita di posti letto del 9%. Per il fatturato del settore si stima un aumento del 5,4%, che lo porta a 750 milioni di euro. Grazie ad un lieve incremento medio dei prezzi,