Clima – Se l’Italia va sott’acqua

232

Un’ipotesi per il 2100 che prefigura scenari preoccupanti per le nostre coste e spese elevatissime per la protezione

Se il livello del mare salisse di un metro nel 2100, come prevedono alcuni studi, l’Italia dovrebbe proteggere quasi interamente le sue coste per evitare alluvioni e danni economici significativi. Sarebbe necessario ricostruire le dune preesistenti come prima barriera per difendersi dalle acque e questo costerebbe dai 30 ai 50 milioni di euro. Inoltre, andrebbero demolite tutte le case minacciate dal mare per un valore anch’esso pari a 30-50 milioni di euro, oltre a svariati costi addizionali che non è possibile ora stimare. Il totale per le aree a rischio inondazione