Traffico – Le città italiane in balia delle auto

136

Sensibili ripercussioni per la qualità dell’aria nelle otto città esaminate dal rapporto Apat. Vi sono seri problemi di rispetto dei valori limite di concentrazione in aria di PM10, e preoccupazioni destano pure le concentrazioni di ozono e biossido di azoto- Sintesi del Rapporto

È stato presentato oggi il primo Rapporto sulla qualità dell’ambiente urbano a conclusione del primo anno di attività del progetto pluriennale «Qualità ambientale nelle aree metropolitane italiane», avviato e promosso dall’Apat a fine 2003 insieme con le Agenzie regionali per la protezione dell’ambiente e qualificati soggetti scientifici e tecnici.
I temi affrontati, per le otto città prese in esame (Milano, Torino, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Palermo) sono stati: Mobilità e trasporti; Inquinamento atmosferico acustico ed elettromagnetico; Gestione e qualità delle acque; Rifiuti; Aree verdi e biodiversità; Cittadini e governo locale; Turismo; Agenda 21 locale; Buone Pratiche.

In