Corpo Forestale dello Stato e Wwf uniti nella tutela della natura

128

Saranno impegnati nella difesa del patrimonio forestale e delle aree protette, della difesa dei boschi dagli incendi boschivi, del rispetto dei vincoli ambientali, della tutela del territorio rurale e montano, dell’inquinamento delle acque interne e marine, del traffico di rifiuti, dell’irregolare utilizzazione di cave e discariche, nonché della tutela della fauna autoctona ed esotica

La conservazione e la difesa dell’ambiente potranno contare su una più stretta collaborazione tra il Corpo forestale dello Stato e il Wwf Italia.
La convenzione, siglata da Cesare Patrone, Capo del Corpo Forestale e da Maurizio Santoloci, Vice Presidente Nazionale di Wwf Italia, si prefigge lo scopo di prevenire e reprimere tutti i reati commessi a danno dell’ambiente. La comune opera di riduzione e deterrenza delle azioni illegali e criminose interesserà i settori della tutela del patrimonio forestale e delle aree protette, della difesa dei boschi dagli incendi boschivi, del rispetto dei vincoli ambientali, della tutela del territorio rurale e