Alluminio – L’Italia al terzo posto nel mondo per il riciclaggio

82

Grazie al riciclo di 30.600 tonnellate di imballaggi in alluminio sono state evitate emissioni serra per 302.000 tonnellate di CO2, e risparmiata energia pari a 108.000 tep

L’Italia è prima in Europa per la raccolta degli imballaggi di alluminio. Nel 2004 sono state raccolte 34mila tonnellate, l’8% in più dell’anno precedente, coinvolgendo oltre 4.400 Comuni italiani. Lo rende noto il Cial, il consorzio per il recupero dell’alluminio. Grazie alla collaborazione di una rete di circa 400 operatori convenzionati, oggi Cial coinvolge direttamente nella raccolta differenziata degli imballi di alluminio una popolazione di oltre 41 milioni di persone distribuita su tutto il territorio nazionale. A fine 2004 la quota di recupero di imballaggi di alluminio ammonta al 51,1% dell’immesso al consumo. Tradotta in cifre assolute questa percentuale equivale