Danni all’ambiente e alla fauna, quattro arresti in provincia di Crotone

50

Prelievi illegali da un fiume, tentativo di incendio di un bosco e sequestro di una rete per uccellagione lunga 50 metri e alta quattro

Prelievi illegali di materiale dal fiume Neto, due incendiari colti in flagrante e bloccata un’attività di uccellagione. È questo il bilancio di tre interventi del Corpo forestale dello Stato tutti in provincia di Crotone.
Il letto del fiume Neto, nei pressi di Rocca di Neto (Crotone), veniva da tempo saccheggiato per estrarre illegalmente materiale cosiddetto litoide. La scoperta è stata fatta dagli agenti del Nucleo investigativo di Polizia ambientale e forestale di Crotone, insieme al Comando Stazione forestale di Santa Severina. Giovedì scorso, in località «Fondo Barco», una pattuglia del Corpo forestale di Crotone ha notato uno strano movimento di