Accordo Cnr–Federchimica per favorire la ricerca

32

Per la prima volta il Cnr ha siglato un accordo quadro per incentivare la ricerca e favorire l’integrazione fra risorse pubbliche e private. Prima convenzione specifica tra Cnr e Mapei, se ne prevedono altre 12 nei prossimi 18 mesi

Il Cnr ha siglato un accordo quadro per incentivare la ricerca e favorire l’integrazione fra risorse pubbliche e private. È la prima volta che viene siglata un’intesa con queste finalità ed è stata sottoscritta con Federchimica.
L’accordo nasce con la consapevolezza che l’incidenza della Spesa in R&S sul Pil dell’Italia, paragonata ai Paesi Concorrenti, è bassa: equivale infatti solo all’1,1% (0,45% l’apporto del privato, 0,65% quello del pubblico), ponendola al 21° posto rispetto ai Paesi dell’Ocse.
Cnr e Federchimica intendono contribuire a ridurre l’attuale gap e creare una massa critica di obiettivi, di risorse professionali e finanziarie, per