Amazzonia – Impennata della deforestazione

62

Secondo i dati resi noti dal governo brasiliano, il tasso di deforestazione per il periodo agosto 2003-agosto 2004 ha raggiunto i 26.130 chilometri quadri, equivalenti a 8.600 campi di calcio distrutti ogni giorno, il secondo record di deforestazione in Amazzonia nella storia

Greenpeace denuncia l’avanzare della deforestazione in Amazzonia. Secondo i dati resi noti oggi dal governo brasiliano, il tasso di deforestazione per il periodo agosto 2003-agosto 2004 ha raggiunto i 26.130 chilometri quadri, equivalenti a 8.600 campi di calcio distrutti ogni giorno, il secondo record di deforestazione in Amazzonia nella storia. Più del 70% della perdita di foreste in Amazzonia si è registrata tra maggio e luglio 2004, quando il piano anti-deforestazione del presidente Lula era già stato adottato. Il piano, presentato a marzo 2004, aveva richiesto 7 mesi di elaborazione e il coinvolgimento di 13 ministeri.
«Chiaramente il governo